top of page
  • Writer's pictureTeacher Stefano

SUO vs PROPRIO in Italiano: quale usare?

Quando dobbiamo usare SUO in Italiano e quando PROPRIO? Vediamolo nell’articolo di oggi!



Ciao a tutti e benvenuti in un nuovo articolo! Molto spesso ricevo questa domanda: qual è la differenza tra suo e proprio, come faccio a capire quale usare? Non ti preoccupare lo capiamo nella lezione di oggi.


Vuoi partecipare ai miei corsi di italiano? Visita la mia online school!

Adesso iniziamo con la lezione di oggi. Vediamo subito questa frase:

  • Giulio guida la sua macchina.

Se io ti dico questa frase cosa capisci? Cosa sta facendo Giulio? Beh, sta guidando una macchina, ma di chi è questa macchina? Potrebbe essere di Giulio certo, ma potrebbe essere anche di Roberto, un suo amico! Quindi la macchina di Giulio o la macchina di Roberto. In entrambi i casi diremmo “la sua macchina”. Allora, per evitare fraintendimenti, possiamo usare proprio e dire:

  • Giulio guida la propria macchina.

Prima di tutto ricorda che proprio come tutti gli aggettivi in -o cambia in genere e numero rispetto al nome a cui si riferisce. Quindi in questo caso, dato che macchina è femminile e singolare diciamo propria. E poi usiamo propria perché così stiamo specificando che la macchina è di Giulio.

Ma attenzione! Questo non possiamo farlo sempre! Infatti possiamo usare proprio al posto di suo solo quando il possessore (in questo caso Giulio, la persona che possiede la macchina) è anche il soggetto della frase. Chiaro? Vediamo altri due esempi:

  • Maria ama la sua/propria casa.

  • Giulia è gelosa del suo/proprio ragazzo.

Come puoi vedere dagli esempi precedenti, possiamo usare suo e proprio, certo, proprio è più preciso e può permetterci di evitare fraintendimenti ma onestamente se usiamo suo capiamo lo stesso, quindi non preoccuparti! E un’altra cosa che devi ricordare è che possiamo fare questo solo con la terza persona singolare (suo) e plurale (loro). Non possiamo farlo con mio, tuo etc.


Ma ci sono due casi in cui è obbligatorio usare proprio al posto di suo o loro. Sai quando? Vediamo questi esempi:

  • Ognuno deve seguire i propri sogni.

  • È importante amare il proprio lavoro per essere felici.

Perché qui siamo obbligati a usare proprio? In realtà, non è vero, non siamo obbligati, infatti potremmo anche dire:

  • Ognuno deve seguire i suoi sogni.

  • È importante amare il suo lavoro per essere felici.

Ma qual è la differenza tra queste frasi? Beh, attenzione! Usando proprio noi non stiamo parlando di un possessore specifico, non stiamo parlando dei sogni di una persona specifica o del lavoro di una persona specifica, ma stiamo parlando in generale. Invece, se usiamo suo stiamo parlando di una persona specifica! Quindi “i suoi sogni” significa i sogni di lui o lei, e “il suo lavoro” il lavoro di lui o lei! Quindi questo è sbagliato!


Quindi ricorda che quando abbiamo un pronome indefinito (tutti, ognuno, ciascuno, alcuni…) o una frase con un’espressione impersonale, quindi senza un soggetto specifico (è facile, è difficile, è importante…), allora dobbiamo usare proprio se vogliamo usare un aggettivo possessivo! Capito?


Quindi per fare un piccolo riassunto:

  • Possiamo usare suo/loro e proprio in modo intercambiabile se il possessore è anche il soggetto della frase

  • Dobbiamo usare proprio se abbiamo un pronome indefinito o una frase con un’espressione impersonale


In realtà però proprio ha anche altri due usi molti interessanti, che non c’entrano nulla con gli aggettivi possessivi. Vediamoli subito con queste due frasi:

  • Il bar è proprio di fronte a casa mia → in questo caso usiamo proprio per dire qualcosa con precisione, per specificare qualcosa.

  • Sono proprio felice oggi → in questo caso, invece, proprio è un sinonimo di davvero, quindi stiamo dicendo in questa frase che siamo molto, davvero felici!

Attenzione! In questi ultimi due casi, proprio non è un aggettivo ma un avverbio e quindi non cambia mai, resta sempre proprio, maschile singolare.


Benissimo! Hai capito ora come si usa proprio? Se hai qualche domanda, contattami nella contact section del mio sito. Noi ci sentiamo presto, ciao!


Un abbraccio,


Teacher Stefano

81 views
bottom of page