Come usare PROPRIO in Italiano: Guida Completa

Proprio è una parola estremamente comune nella lingua italiana e ha molti significati diversi. Vediamo come si usa!



Prima di iniziare a parlare dei vari significati della parola proprio non dimenticare che questa parola può essere sia un aggettivo che un avverbio. Quando è un aggettivo cambia in base al genere e numero della parola a cui si riferisce (proprio, propria, propri, proprie). Quando è un avverbio, non cambia mai e rimarrà sempre proprio.


1. PROPRIO sostituisce l'aggettivo possessivo alla terza persona


Vediamo subito alcuni esempi:

  • Francesca guida la propria macchina (= la sua macchina, cioè la macchina di Francesca)

  • Luca è stanco del proprio lavoro (= il suo lavoro, cioè il lavoro di Luca)


Come potete vedere, proprio qui sostituisce l'aggettivo possessivo "suo" o "sua". Lo usiamo per enfatizzare il possesso di qualcosa.


IMPORTANTE: possiamo usare "proprio" solo quando l'oggetto è di proprietà del soggetto della frase. Quindi, negli esempi precedenti, possiamo farlo perché la macchina e il lavoro sono rispettivamente di Francesca e Luca.


Nel caso in cui io dicessi:

  • Marco guida la sua macchina (cioè la macchina di Francesca)

Non posso usare proprio, perché la macchina non appartiene al soggetto della frase, cioè Marco.



2. PROPRIO in espressioni impersonali


Vediamo subito alcuni esempi:

  • Tutti devono fare il proprio lavoro (lavoro di tutti)

  • Ognuno deve seguire il proprio cuore (cuore di ognuno)

È molto comune usare proprio in queste espressioni impersonali, quando non abbiamo un soggetto specifico ma stiamo generalizzando. Qui è obbligatorio usare proprio, non hai altra scelta!


Questo perché se tu dici che "tutti devono fare il suo lavoro" stai dicendo che "tutti devono fare il lavoro di una persona specifica".



3. PROPRIO per indicare qualcosa con precisione


Vediamo subito alcuni esempi:

  1. Non è molto facile trovare proprio quello che cerchi (= esattamente, precisamente quello che cerchi).

  2. A) Dove abiti? B) Abito in Piazza Garibaldi! A) Davvero? Anche io abito proprio lì! (= esattamente, precisamente lì)

  3. Mio nonno aveva un orto proprio dietro casa ( = esattamente, precisamente dietro casa)

Questo uso mi sembra abbastanza facile. In questo caso proprio significa esattamente, precisamente quando vogliamo specificare o precisare qualcosa.


Ricorda che in questo caso proprio è un avverbio, quindi non cambia mai!


4. PROPRIO come "davvero"


Come sempre, vediamo subito qualche esempio:

  • Sono proprio stanco oggi, andrò a dormire presto.

  • Il film che abbiamo visto ieri è stato proprio bello.

  • La pizza nel ristorante vicino casa fa proprio schifo, non ci andrò più.

Anche in questo caso proprio è un avverbio (quindi non cambia mai!) e significa davvero, veramente.


Spero che questo articolo ti abbia aiutato a capire il significato di proprio. Se hai delle domande puoi contattarmi nella sezione contact del sito.


Un abbraccio,


Stefano

10 views