top of page
  • Writer's pictureTeacher Stefano

Impara l'Italiano con queste serie TV Netflix e Prime Video

Impara l’italiano autentico con queste serie tv italiane!





Ciao a tutti e benvenuti in un nuovo articolo! Per imparare una lingua è fondamentale essere esposti a contenuti autentici come serie tv e film! Per questo motivo oggi voglio consigliarvi alcuni contenuti che potete guardare facilmente nel vostro paese su Netflix e Prime Video!


Ma prima di iniziare voglio consigliarvi una piattaforma che mi piace molto!


La piattaforma che ti permette di imparare una lingua con le serie TV

Oggi voglio parlarvi di una piattaforma che ho scoperto recentemente che è assolutamente fantastica per imparare una lingua guardando film e serie tv: LingoPie. LingoPie è la prima piattaforma al mondo che usa contenuti autentici per insegnare una lingua straniera. Ci sono film e serie tv in diverse lingue tra cui l’italiano e puoi guardare tutte le funzioni di LingoPie nel video qui sopra!


È una piattaforma fantastica che io sto usando per imparare il portoghese e la consiglio assolutamente. Il team di LingoPie è stato super gentile e mi ha dato un link per tutti voi per ottenere uno sconto speciale sui loro abbonamenti. Quindi potete cliccare sul link qui e iniziare la vostra prova gratuita di 7 giorni!


 

Ora vi darò alcuni consigli su delle serie tv da guardare su Netflix e Amazon Prime e dovrebbero essere disponibili in tutto il mondo. Iniziamo dalla serie più facile e poi passiamo a quelle più difficili.



Guida Astrologica per cuori infranti Netflix series poster

  • Piattaforma: Netflix

  • Livello: Principiante esperto (A2+)

  • Accenti: standard, piemonte


Questa serie tv è basata sul romanzo di Silvia Zucca. È una commedia leggera e divertente che parla della vita di Alice Bassi che è alla ricerca dell’amore e della realizzazione sul lavoro. È single perché si è lasciata con il suo ex fidanzato che ora sta per sposarsi ed avere un figlio e lavora come assistente di produzione in un piccolo network. Tutto cambia con l’incontro con Tio, un attore che lavora per il network, che è un guru dell’astrologia e diventa la guida personale per cuori infranti, dove l’espressione “cuore infranto” significa un cuore spezzato. Da qui partono tutte le sua avventure tristi e comiche allo stesso momento.


La lingua è abbastanza facile da capire e gli accenti sono abbastanza standard con una leggere influenza piemontese. In generale però la lingua è facile da capire. Ci sono tante frasi legate all’astrologia ma anche diverse espressioni idiomatiche, verbi pronominali e frasi utili. La consiglio a studenti principianti esperti con l’uso dei sottotitoli in italiano.



Molte volte mi chiedete qui, via mail o su Instagram qual è la mia opinione sull’uso dei sottotitoli, ho fatto una puntata del mio podcast, The Teacher Stefano Show, proprio su questo argomento in cui vi dico la mia opinione sui sottotitoli e su come usarli al meglio! Potete ascoltarla cliccando su questo link e anche scaricare la trascrizione per solo 4€ al mese per tutte le puntate del Teacher Stefano show!



Alessandro Cattelan: una semplice domanda Netflix series poster

  • Piattaforma: Netflix

  • Livello: Principiante esperto (A2+)

  • Accenti: standard, misto


Questo show vede come protagonista Alessandro Cattelan, un famosissimo e simpaticissimo conduttore televisivo italiano che ha condotto X-Factor e ora il suo talk show notturno. La serie inizia con la figlia di Cattelan che gli chiede: “papà, che cos’è la felicita?”. Allora per tutto lo show lui gira l’Italia e incontra tante persone famose proprio per discutere questo e capire che cos’è la felicità. Quello che mi piace di più di questo programma è la spontaneità, il messaggio ma soprattutto la cultura italiana. Infatti guardandolo imparerete tantissime cose sulla cultura italiana soprattutto del mondo dello spettacolo!


La lingua è molto interessante perché ci sono tantissimi accenti diversi, tutti però abbastanza comprensibili. Appunto perché vengono intervistate persone da tutta Italia, sentirete accenti del Nord, Centro e Sud. Sono presenti tantissimi colloquialismi e la lingua è estremamente colloquiale, proprio perché sono interviste e conversazioni tra persone! La consiglio a studenti principianti esperti (A2+).




Fedeltà Netflix series poster

  • Piattaforma: Netflix

  • Livello: Principiante esperto (A2+)

  • Accenti: standard, Lombardia


Altra serie tratta da un libro, qui parliamo di amore e tradimenti. Carlo e Margherita sono una coppia molto innamorata ma alcuni problemi di fedeltà portano la loro relazione a una crisi. Mi piace perché i dialoghi sono brevi e lenti e la storia è abbastanza facile da capire.


La lingua è molto comprensibile e gli attori hanno un accento standard. È ambientata a Milano ma comunque la maggior parte degli attori parlano con un accento molto neutro. Mi piacciono soprattutto le scene di litigi che possono insegnarvi alcune frasi che gli italiani usano quando siamo arrabbiati. La consiglio a studenti principianti esperti (A2+).




Il processo Netflix series poster

  • Piattaforma: Netflix

  • Livello: Intermedio (B1)

  • Accenti: standard, misto


Questa serie con un cast eccezionale è un giallo che parla dell’omicidio di Angelica, una ragazza diciassettenne. Il caso viene affidato ad Elena Guerra e da qui partirà un processo molto complicato. La storia è avvincente e ci sono diversi colpi di scena. È ambientata a Mantova ed è una serie da vedere tutto d’un fiato!


Gli accenti sono abbastanza misti e facili da capire per la maggior parte degli attori. Il vocabolario a volte però potrebbe risultare un po’ formale, soprattutto perché c'è anche il linguaggio giuridico, dato che si parla di un processo! Quindi potrebbe essere un po’ difficile in alcuni appunti ma non troppo. La consiglio a studenti intermedi (B1).




The Ferragnez Prime Video poster

  • Piattaforma: Prime video

  • Livello: Intermedio (B2)

  • Accenti: milanese, misto


Questo reality show parla della vita di Chiara Ferragni, una delle influencer di moda più importanti al mondo, Fedez, marito di Chiara e rapper italiano e i loro figli, Leone e Vittoria. È una serie molto facile da seguire ovviamente, il tipo di serie che puoi accendere in tv mentre fai altro in casa. Però è molto interessante e vi insegnerà molto sulla cultura italiana.


La lingua non è facilissima, è estremamente colloquiale e ci sono molti colloquialismi giovanili e milanesi. Per questo motivo la consiglio a studenti intermedi avanzati (B2).




LOL Prime Video Poster


  • Piattaforma: Prime video

  • Livello: Avanzato (C1)

  • Accenti: misto


Basato su un gioco internazionale, dieci comici italiani si riuniscono per un gioco chiamato LOL. Il programma è condotto da Fedez, il rapper di cui vi parlavo prima. In pratica ci sono questi comici italiani in una stanza per 6 ore e chi ride viene elimianto. Quello che apprezzo di questa serie è la comicità italiana, il cast di comici fantastici e soprattutto la spontaneità.


La lingua è difficile per due motivi. Ci sono tantissimi accenti diversi: milanese, romano, napoletano proprio perché i comici vengono da diverse parti d’Italia. Poi credo che sia difficile anche perché in generale capire le battute, e il senso d’umorismo in un’altra lingua è sempre più difficile! Però i gesti aiutano molto! Per questo motivo consiglio questa serie a studenti avanzati (C1).



Prima di finire vorrei aggiungere una piccola cosa. Alcuni potrebbero chiedermi perché grandi serie italiane come Suburra, Gomorra, Generazione 56K, Strappare lungo i bordi, diventate molto popolari in Italia e nel mondo non sono presenti in questa lista. Facile, perché non sono in italiano. Suburra e Strappare lungo i bordi sono in dialetto romano e nonostante siano comprensibili alla maggior parte degli italiani dato che praticamente tutti conosciamo il dialetto romano perché facile da capire e anche perché siamo costantemente esposti al romano in televisione, sarebbero difficilissime da capire per uno studente che sta apprendendo l’italiano.


Gomorra è in napoletano e anche se un po’ capisco ho bisogno anche io dei sottotitoli. Generazione 56K è una delle serie tv più belle che abbia mai visto su Netflix ma purtroppo non è totalmente in italiano. Infatti è piena di quello che chiamiamo “italiano frammisto” cioè un po’ di italiano e un po’ di dialetto, in questo caso il dialetto napoletano. Sono serie bellissime da guardare ma non con l’obiettivo di imparare qualcosa a meno che non vogliate imparare parole di dialetto romano o napoletano.

Io consiglio di guardarle solo a studenti estremamente avanzati che parlano l’italiano come parlano la loro madrelingua e che saranno quindi in grado di capire cosa è italiano e cosa è dialetto, altrimenti si creerebbero delle grandi confusioni!



Spero che abbiate apprezzato i miei suggerimenti e se avete altre domande, o volete altri consigli, contattatemi mandandomi un messaggio nella contact section del mio sito!


Un abbraccio,


Teacher Stefano


Voglio ricordarti che se sei interessato/a a ricevere ogni domenica dei contenuti interessanti per studiare l’italiano puoi iscriverti alla mia newsletter!


1,539 views

コメント


bottom of page