top of page
  • Writer's pictureTeacher Stefano

5 piatti ITALIANI che NON conosci

La cucina italiana è sicuramente molto apprezzata all’estero anche se molti conoscono soltanto la pasta e la pizza! Oggi scopriremo insieme alcuni piatti italiani poco conosciuti all’estero, ma davvero deliziosi!




Ciao a tutti e benvenuti in un nuovo articolo dove parliamo di cucina italiana! La cucina italiana, si sa, è amata in tutto il mondo anche perché la sua estrema varietà regionale! Ogni regione d'Italia ha le sue specialità culinarie, spesso influenzate dalla storia, dalla cultura e dalle tradizioni locali. La varietà culinaria regionale italiana è davvero sorprendente e offre una grande scelta di piatti e sapori per tutti i gusti. Infatti, oggi voglio parlarti di 5 piatti italiani che sono poco conosciuti all’estero, ma che sono davvero deliziosi!


Vuoi imparare l’italiano vero e autentico che parliamo in Italia? Iscriviti al mio corso Italiano Vero, clicca qui per saperne di più.

Cous cous alla trapanese



Non penseresti mai che il cous cous è un piatto che si mangia in Italia, infatti è un piatto tipico del Nord Africa. Ma in realtà il cous cous è anche un piatto tipico della Sicilia occidentale, in particolare della provincia di Trapani! Si tratta di cous cous (per chi non lo conoscesse è una specie di pasta sottile a base di semola di grano duro) condito con verdure, carne o pesce. Si tratta di un piatto molto saporito e gustoso, ideale per gli amanti dei sapori mediterranei.

Inoltre, è anche un piatto molto versatile, in quanto si può facilmente personalizzare a seconda dei gusti. È una ricetta semplice e veloce da preparare, perfetta per una cena in compagnia o per un pranzo in famiglia. Questo piatto è così importante che una volta all’anno a San Vito Lo Capo, una cittadina in provincia di Trapani, c’è un festival chiamato il Cous Cous Fest dove vengono preparate e servite diverse varianti del cous cous salate, piccanti e anche dolci!


Cotoletta alla milanese



La cotoletta alla milanese è un piatto tipico della cucina lombarda, in particolare di Milano. Si tratta di una fetta di carne (solitamente vitello) battuta sottilmente, impanata con farina, uova e pangrattato e poi fritta.

La cotoletta alla milanese viene servita calda, accompagnata generalmente da patate al forno o fritte o anche il purè di patate! È un piatto molto saporito e gustoso, ideale per chi ama i sapori decisi. È anche un piatto molto simile alla Wiener Schnitzel austriaca ma c’è una differenza. La cotoletta si fa con l’osso invece la Wiener Schnitzel no!


Canederli



Tempo fa ho girato un video in Trentino-Alto Adige, dove mangio questo piatto buonissimo! Sto parlando dei canederli, una specialità dell’Italia del Nord in particolari del Trentino-Alto Adige!

La loro origine è incerta, ma si ritiene che i canederli siano stati creati durante il periodo medioevale come modo per utilizzare il pane vecchio e non più fresco. Una volta che il pane era stato bagnato in latte o brodo, veniva mescolato con uova e spezie e poi cotto in acqua bollente. Con il tempo, i canederli sono diventati un piatto tipico della cucina contadina, poiché erano facili da preparare e potevano essere fatti con ingredienti a basso costo.

Oggi, i canederli sono ancora molto popolari in Trentino-Alto Adige e sono serviti in molti ristoranti della regione col burro o in brodo. Sono pochissimo conosciuti all’estero se non in Germania e Austria dove esiste un piatto uguale chiamato knödel.


Pasta patate e provola



Avresti mai pensato di mettere la pasta e le patate insieme? Beh, se non ci hai mai pensato è perché forse non sei mai stato a Napoli! Tutti conoscono sicuramente la cucina napoletana per la pizza, il babà, il calzone ma quanti conoscono la pasta patate e provola?

È una delle specialità della cucina napoletana e si tratta di una pasta corta, condita con un sugo a base di patate e provola affumicata. La pasta patate e provola è un piatto semplice e gustoso, perfetto sia come primo piatto per un pranzo o una cena in compagnia, sia come piatto unico per una cena veloce. È inoltre una ricetta adatta a chi è vegetariano, in quanto non prevede l'utilizzo di carne. Non capisco perché non si sia diffusa all’estero! È così semplice!


Seadas



E ora concludiamo con un dolce davvero pochissimo conosciuto all’estero, ma forse anche poco conosciuto dagli italiani: le seadas, un dolce tipico della Sardegna. Le seadas sono un tipico dolce sardo a base di pasta sfoglia fritta ripiena di formaggio pecorino sardo e miele. Le seadas sono solitamente servite calde e accompagnate da altro miele da spalmare sopra.

Sono una delle specialità gastronomiche più amate della Sardegna e sono spesso presenti nei menu dei ristoranti dell'isola. Inoltre, sono anche un ottimo spuntino da gustare durante una passeggiata o una gita in montagna. Sono anche sempre presenti a feste e matrimoni e sono simbolo di ospitalità. Io purtroppo non ho mai avuto il piacere di provarle ma vorrei davvero tanto farlo quando visiterò la Sardegna!


E tu conoscevi questi piatti? Qual è il tuo preferito? Per l'articolo di oggi abbiamo finito! Per qualsiasi domanda non esitare a contattarmi nella sezione contatti del mio sito.


Un abbraccio,


Teacher Stefano

39 views

Comments


bottom of page