top of page
  • Writer's pictureTeacher Stefano

How to TELL TIME in Italian | Leggere l'orologio in Italiano

Sai come si legge l’orologio in italiano? Lo vediamo nel l'articolo di oggi!



Ciao a tutti e benvenuti a un nuovo articolo! Oggi voglio fare con voi una lezione molto pratica e voglio insegnarvi a leggere l’orologio. Questo è molto importante perché se vieni in Italia, molto spesso dovrai dire che ore sono. Forse qualcuno te lo chiede per strada, un tuo amico ti chiede a che ora vi incontrerete, devi prenotare un ristorante e molto altro ancora. Insomma, quante volte al giorno dici l’ora nella tua lingua?


Vuoi partecipare ai miei corsi di italiano? Visita la mia online school!

Prima di tutto devi sapere che in Italia usiamo l’orologio a 24 ore. Quindi abbiamo dall’1 alle 12 e poi dalle 13 alle 24. L’orologio a 24 ore è molto usato in Italia, però chiaramente se mi sto organizzando con i miei amici per uscire alle nove (9) e dico ci vediamo alle nove, chiaramente mi riferisco alle nove di sera. Se però vogliamo specificare, possiamo dire:

  • Di mattina (per esempio: sette di mattina)

  • Di pomeriggio (per esempio: due di pomeriggio)

  • Di sera (per esempio: dieci di sera)

  • Di notte (per esempio: due di notte)

Di notte è molto importante perché generalmente fino alle 4 o 5, continuiamo a dire di notte, invece so che in altre lingue come l’inglese si dice teoricamente due di mattina. In italiano, preferiamo, due di notte generalmente.


È importante anche ricordare che c’è una differenza tra l’orologio a 12 ore e quello a 24 ore. Infatti, con l’orologio a 24 ore, o meglio con i numeri che vanno da 13 a 24, non possiamo usare espressione come mezza o un quarto. Ma ora vediamo in dettaglio!

Prima di tutto, ovviamente, devi sapere come chiedere l’ora. Fondamentalmente ci sono due modi molto semplici:

  • Che ore sono?

  • Che ora è?

Poi per dire l’orario dobbiamo usare sempre il verbo essere nella forma loro, quindi sono, e l’articolo determinativo femminile plurale le. Per esempio:

  • Sono le dieci (10).

Se vogliamo dire i minuti basta aggiungere la e congiunzione e dire:

  • Sono le dieci (10) e quindici (15).

  • Sono le dieci (10) e trenta (30).

  • Sono le dieci (10) e quarantacinque (45).

Possiamo ridire le frasi di prima con delle espressioni specifiche che sono:

  • Sono le dieci (10) e un quarto (15).

  • Sono le dieci (10) e mezza (30).

  • Sono undici (11) meno un quarto (15).

Nell’ultimo caso stiamo dicendo che mancano quindici (15) minuti alle undici (11). Possiamo chiaramente usare questo anche per altri minuti, per esempio:

  • Sono le undici (11) meno dieci (10).

  • Sono le undici (11) meno venti (20).

Ora ricorda che se usiamo l’orologio a 24 ore, non possiamo usare le espressioni di prima. Quindi possiamo dire:

  • Sono le sedici (16) e quindici (15) MA NON e un quarto.

  • Sono le sedici (16) e trenta (30) MA NON e mezza.

  • Sono le sedici (16) e quarantacinque (45) MA NON 17 meno un quarto.

Se invece vogliamo dire l’ora per un appuntamento dobbiamo usare l’espressione “a che ora” e dire:

  • A che ora ci vediamo stasera?

Nella risposta dobbiamo usare la preposizione a + l’articolo le:

  • Ci vediamo alle due (2).

  • Ci vediamo alle tre (3) e mezza (30).

  • Ci vediamo alle sedici (16) e quindici (15).

Ora ricorda queste eccezioni:

  • L’1 è sempre singolare:

  • È l’una.

  • Ci vediamo all’una.


  • Mezzogiorno e mezzanotte non richiedono l’articolo:

  • È mezzogiorno, andiamo a pranzo!

  • A mezzanotte dormo profondamente!


Spero che sia tutto chiaro! Se hai qualche altra domanda, scrivimi un messaggio nella contact section del mio sito. Ci sentiamo presto!


Un abbraccio,


Stefano

52 views

Recent Posts

See All
bottom of page