top of page
  • Writer's pictureTeacher Stefano

BUONO vs BELLO vs BENE: quale usare in Italiano?

Buono, bello e bene: sai come usare questi due aggettivi e questo avverbio in italiano?Vediamolo nell'articolo di oggi!



Ciao a tutti e benvenuti in un nuovo articolo! Oggi parleremo di tre parole estremamente comuni in italiano: buono, bello e bene. Possono sembrare simili e per questo motivo spesso vengono confuse dagli studenti di italiano. Quindi oggi vedremo il significato e l’uso di queste tre parole! Iniziamo!


 Vuoi partecipare ai miei corsi di italiano? Visita la mia online school!

Buono vs Bene

Iniziamo dicendo che BUONO è un aggettivo mentre BENE è un avverbio. Ciò significa che BUONO viene utilizzato per descrivere una cosa, una persona, quindi fondamentalmente un sostantivo. BENE, invece, viene utilizzato per descrivere il modo in cui fai qualcosa, quindi un verbo, un'azione.


C'è solo una grande eccezione a questa regola ed è il verbo ESSERE, che è l'unico verbo in italiano che si usa con gli aggettivi e quindi in questo caso lo useremo con BUONO e non BENE. E questo ha senso perché usiamo il verbo ESSERE per descrivere le cose. Ad esempio, "la pizza è buona", la pizza è una cosa, è un sostantivo, non è il modo in cui facciamo un’azione.  


Questa regola ti aiuta tantissimo perché se puoi usare BUONO con ESSERE significa che non puoi usare BENE con ESSERE, mai e poi mai.


Vediamo qualche esempio con buono:


  • La pasta al pesto è buona.

  • Marco e Giovanni sono buoni.

  • Ho mangiato una buona pizza a Napoli.


Come puoi vedere, sto usando BUONO per descrivere le cose, cioè per parlare di cibi e bevande che hanno un buon sapore o per dire che qualcuno è gentile. Prima di questo aggettivo c’è il verbo essere e l’oggetto che descrivo è sempre un sostantivo!


Vediamo adesso qualche esempio con bene:


  • - Come stai? - Sto bene, grazie!

  • Io parlo bene l'Italiano.

  • Ho mangiato bene al ristorante.


MA

 

  • Com'è stata la vacanza? È stata bene! → SBAGLIATO!


Non diresti che la vacanza è stata bene! Però non useremmo nemmeno BUONA perché la vacanza non è un cibo o una persona. Potresti dire che è stata bella, divertente O puoi usare BENE con un verbo e dire: è andata bene.


Ecco, come puoi vedere, BENE può essere usato con tutti i verbi, ma mai con il verbo essere!


Bello

Bene, adesso parliamo di un’altra parola che crea un po’ di difficoltà agli studenti: bello


Bello è un aggettivo, quindi può essere usato con il verbo essere e con qualsiasi sostantivo. Di solito si usa quando vogliamo descrivere l’aspetto di qualcuno o qualcosa, il modo in cui appare, ma può avere anche altri significati. 


Vediamo qualche esempio:


  • Mario è un bel ragazzo.

In questo esempio stiamo descrivendo l’aspetto fisico di Mario. 


  • Questa lezione di italiano è molto bella.

In questo caso non stai parlando della lezione di italiano dal punto di vista estetica, ma stai dicendo che la lezione di italiano è interessante ed è organizzata bene. Spero che sia davvero così!


  • Questo è un bel problema!

In questo caso, ovviamente, non stiamo dicendo che il problema è bello dal punto di vista fisico, ma che è davvero molto grande! Quindi qui stiamo utilizzando l’aggettivo bello per enfatizzare qualcosa, quindi stiamo dicendo che questo problema è abbastanza grande. 


Benissimo! Spero che questo articolo ti sia piaciuto. Se hai domande su questo argomento puoi  inviarmi un messaggio nella sezione contatti del mio sito web.


Un abbraccio,


Teacher Stefano

57 views

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page