Quando si usa l'articolo DETERMINATIVO in Italiano?

Sono sicuro che già conosci gli articoli determinativi o definite articles (il, lo, la, i, gli, le, l') in italiano ma la domanda è: quando si usa e quando NON si usa l'articolo? Lo scopriamo nell'articolo di oggi!



Esistono diversi articoli determinativi in italiano e si sceglie quello giusto in base al nome, genere e le iniziali della parola successiva. Gli articoli sono IL, LO, LA, I, GLI, LE e L’. Sono sicuro che già conoscete già le regole per scegliere il giusto articolo determinativo ma se non le conoscete non preoccupatevi! Potete trovarle in questo articolo!


Nel video di oggi ci focalizziamo su quando si usa e quando NON si usa l’articolo determinativo!



1. Quando si usa?


  • Per indicare oggetti o persone specifici:

  • Questo è il libro di cui ti parlavo.

  • Questi sono gli amici di Clara.

  • Con gli aggettivi possessivi:

  • La mia macchina è rotta.

  • Il mio computer è veloce.

  • Con i nomi astratti o di significato generale: questa è una grande differenza con l’inglese! Noi usiamo l’articolo con i nomi astratti per esempio: l’amore, il tempo, la vita. Infatti noi diciamo:

  • L’amore non ha età.

  • Il tempo vola.

  • La vita è bella (come il famosissimo film di Roberto Benigni!)

  • Usiamo l’articolo anche con le parti del corpo e i vestiti:

  • Mi lavo i capelli tutti i giorni.

  • Lavati le mani!

  • Metto le scarpe e arrivo.


Attenzione: in italiano usiamo raramente l’aggettivo possessivo con le parti del corpo e i vestiti! Infatti preferiamo utilizzare solo l’articolo. Non diciamo “mi lavo le mie mani”, o “mi metto le mie scarpe”. Questo forse perché usiamo il verbo riflessivo che sottintende il fatto che stiamo facendo questa azioni su noi stessi, o comunque sul soggetto della frase.


  • Con le date, se non sono precedute dal giorno della settimana:

  • Oggi è il 25 maggio ma oggi è giovedì 25 maggio.

  • Ovviamente e questo lo sapete, usiamo l’articolo anche con le ore. Per esempio:

  • Ora sono le 15:40.

  • Ci vediamo alle (a + le) 10 stasera.

  • Lo usiamo anche con i giorni della settimana per indicare azioni ripetute e abituali:

  • Il giovedì vado in palestra significa che io OGNI giovedì vado in palestra. Se invece dico vado in palestra giovedì significa che vado solo quel giovedì ma non gli altri.

  • Usiamo l’articolo anche con i momenti della giornata:

  • Mi sveglio la mattina alle 7.

  • Il pomeriggio mi piace fare un pisolino.

  • Di solito esco con i miei amici la sera.

  • Lo usiamo con la maggior parte dei nomi geografici (ma attenzione NON con i nomi di città!) tranne quando IN o DI precedono nomi geografici singolari:

  • L’Italia è un bel paese

  • La Francia è in Europa MA Vado a vivere in Italia (non dico nell’Italia!)

  • Vivo negli Stati Uniti (perché anche se sto usando IN è plurale!)

  • Con i nomi di lingue di solito si usa infatti diciamo l’italiano, l’inglese, lo spagnolo, il francese. Però se abbiamo di nuovo la preposizione IN o DI NON si usa. Io dico:

  • Il libro di italiano oppure

  • Non so scrivere in inglese.

  • Invece con i verbi parlare, insegnare e studiare possiamo usarlo oppure no. Quindi:

  • Parlo-insegno italiano o parlo l’italiano.

  • Può essere usato davanti ai nomi propri femminili, soprattutto nel lessico familiare-affettivo del NORD. Quindi se sentite "La Laura viene con noi stasera" è italiano regionale del Nord. Potete usarlo se venite a vivere al Nord, altrimenti non vi consiglio di utilizzarlo!



2. Quando NON si usa?


  • Con gli aggettivi possessivi davanti a nomi di parentela singolari, non modificati da suffissi o aggettivi (sorellina, fratellino, cuginetto etc.):

  • Mia sorella ha 20 anni.

  • La mia sorellina ha 20 anni.

  • Le mie sorelle hanno 20 e 22 anni

  • Nelle descrizioni e nelle numerazioni:

  • In città ci sono negozi, bar, ristoranti, teatri e cinema.

  • Con i nomi di città: non usiamo l'articolo davanti ai nomi di città, infatti diciamo "Roma" non "la Roma". Questo è molto importante perché se usate l'articolo davanti ai nomi di città vi riferirete alla squadra di calcio! Infatti, "Roma" si riferisce alla città, mentre "la Roma" si riferisce alla squadra di calcio!


Benissimo! Spero che questo articolo vi sia piaciuto! Se avete delle domande, non esitate a contattarmi nella sezione contact del mio sito.


A presto,

Stefano

29 views

Recent Posts

See All